2017 DONNE ITALIANE DIPLOMATICHE
  • "C'è un posto speciale all'inferno per le donne che non aiutano le altre donne"

    (Madeleine Albright)

    L' Associazione Donne Italiane Diplomatiche e Dirigenti - DID- ha ormai oltre 15 anni. Ne fa parte circa il 70% delle donne diplomatiche e dirigenti che compongono l’organico del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

    Nata dall'esigenza di valorizzare la componente femminile della dirigenza degli Esteri, l’Associazione si prefigge di contribuire a realizzare compiutamente la parità e le pari opportunità e ad affermare una cultura basata sull'uguaglianza di genere, all'interno dell'Amministrazione e in ogni suo campo di attività.

    Statuto Associazione donne italiane diplomatiche


    • Follow us:
  • Il Consiglio

    Il Consiglio Direttivo viene eletto all'assemblea delle socie e rinnovato ogni due anni. Il Consiglio eletto nel novembre 2018 è composto da Laura Carpini (Presidente), Alessandra Moschitta (Vice Presidente), Valeria Baistrocchi (Segretaria Esecutiva), Eva Alvino (Tesoriera), Liana Marolla, Iva Palmieri, Giulia Bolognini.

    Programma del
    Consiglio DID 2018-2019


    1) Monitoraggio e stimolo per una più sistematica e incisiva attuazione delle politiche di genere da parte dell’Amministrazione, oltreché per la promozione del cambiamento della cultura organizzativa e lavorativa.

    2) Continuare a rappresentare un centro di ascolto e sostegno per le colleghe, sia in termini di assistenza puntuale in caso di difficoltà sia in termini di crescita professionale sia di valorizzazione delle loro professionalità presso l’Amministrazione.

    3) Aumentare il numero delle socie e renderci più attive.

    4) Far conoscere di più la DID e le sue finalità alle altre associazioni della Farnesina e in generale ai colleghi uomini.

    5) ‘fare rete’ sulla questione di genere con le altre associazioni nazionali ed estere e aumentare la visibilità esterna dell’Associazione.


  • Consiglio 2019

    Laura Carpini

    Laura Carpini
    Presidente


    Bio
    Alessandra Moschitta

    Alessandra Moschitta
    Vicepresidente


    Bio
    Valeria Baistrocchi

    Valeria Baistrocchi
    Segretaria esecutiva


    Bio
    Eva Alvino

    Eva Alvino
    Tesoriera


    Bio
    Liana Marolla

    Liana Marolla

    Iva Palmieri

    Iva Palmieri
     


    Bio
    Giulia Bolognini

    Giulia Bolognini

  • ‘Donne e Diplomatiche
    percorsi professionali e di vita’

    Galleria fotografica

    Donne e Diplomatiche - percorsi professionali e di vita Donne e Diplomatiche - percorsi professionali e di vita
    Donne e Diplomatiche - percorsi professionali e di vita Donne e Diplomatiche - percorsi professionali e di vita

    La mostra

    Il 19 giugno 2014, nella splendida cornice del chiostro storico di Palazzetto Venezia, in un clima di amicizia e solidarietà, si è svolta l’inaugurazione della Mostra Fotografica ‘Donne e Diplomatiche –percorsi professionali e di vita’ con la partecipazione del Segretario Generale Ambasciatore Michele Valensise in rappresentanza del Ministro Mogherini.

    Era presente un folto gruppo di invitati, i Consiglieri Diplomatici del Signor Presidente della Repubblica, del Presidente del Consiglio e dei Ministeri che hanno patrocinato la Mostra, le DG Amb Belloni e Amb Ravaglia, la DG dell’IDLO Khan, molti colleghi e colleghe italiane e straniere, esponenti di altre Amministrazioni, di Associazioni che si occupano di problematiche di genere, rappresentanti del Polo Romano delle Nazioni Unite, amici, giornalisti.

    In apertura, il Presidente della SIOI ex-ministro Frattini ha pronunciato un breve e cordiale saluto. L’intervento del Segretario Generale, informale e molto affettuoso, ha sottolineato l’importanza del ruolo delle donne al Ministero Esteri, l’impegno e l’ indiscutibile credibilità del loro impegno professionale, e valorizzato la progressione positiva della presenza e della qualità delle funzionarie MAECI nel corso degli anni, come del resto illustrato nella sequenza delle foto esposte.

    A nome del Consiglio DID e dell’intera compagine delle colleghe, abbiamo ringraziato gli ospiti per la loro partecipazione, per il contributo che in particolare alcuni colleghi e colleghe, nell’ambito delle rispettive funzioni, e la stessa SIOI hanno conferito alla realizzazione e al successo della Mostra.

    Sono state effettuate riprese televisive e foto dell’intero evento. Alcune colleghe sono state intervistate dalle agenzie di stampa presenti.

    La Mostra è rimasta allestita per un mese. Oltre 200 foto sono state esposte nella sequenza dei pannelli.


  • ‘Donne e Diplomatiche - percorsi professionali e di vita’

  •  

  • Dove siamo

    Come contattarci


    Ministero degli Affari Esteri
    e della Cooperazione Internazionale

    Piazzale della Farnesina, 00135 Roma.

    E-mail:
    info@donnediplomatiche.it
  • Laura Carpini

    La Min. Plen. Laura Carpini è la Consigliera Diplomatica del Sindaco Metropolitano di Firenze dal 27 marzo 2017.

    Nata e cresciuta a Firenze, dopo essersi laureata in Scienze Politiche alla Facoltà di Scienze Politiche Cesare Alfieri dell'Università di Firenze, è stata responsabile dell'organizzazione del Festival del Cinema Francese di Firenze “France Cinema” per due edizioni, nel 1992 e 1993.

    Entrata in carriera diplomatica nel 1994, dopo un periodo di lavoro presso la Farnesina alla Direzione Generale degli Affari Politici svolge il suo primo incarico all'estero come Vice Console e poi Console Aggiunto a New York dal 1998 fino al 2002. A Cuba come Vice Capo Missione fino al 2006, è poi tornata in Italia, a Roma, per occuparsi di Diritti Umani fino al 2010, portando al successo, nel 2007, la prima risoluzione sulla moratoria delle esecuzioni all’Assemblea Generale dell’ONU. Gli ultimi due incarichi li ha svolti in India, in qualità di Primo Consigliere, Capo della Sezione Politica e Consolare a New Delhi, e in Ghana e Togo come Ambasciatrice fino all'estate 2016.

    Convinta assertrice dell'uguaglianza di genere, è parte dell'Associazione DID (Donne Italiane Diplomatiche e Dirigenti) di cui ha assunto la Presidenza nel dicembre 2018.

    La Min. Carpini scrive e parla correntemente inglese, francese e spagnolo, conosce il tedesco ed ha delle basiche nozioni di portoghese. E' stata di recente insignita dell'onorificenza di Cavaliere Ufficiale nell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Dal febbraio 2017 è membro del Comitato di Indirizzo “Relazioni Internazionali” dell'Università per Stranieri di Perugia.

    E' sposata e ha una figlia. Adora la musica, la lettura e il cinema. Pratica il nuoto (quando trova il tempo!) e si rilassa cucinando o facendo yoga.

    Consiglio 2019 - Chi siamo

  • Eva Alvino

    La Segretaria di Legazione Eva Alvino è nata nel 1984 ad Avellino, dove ha vissuto fino al termine degli studi superiori.

    Dopo essersi laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche all'Università degli Studi di Triste (polo di Gorizia) e in Politica Internazionale e Diplomazia all'Università degli Studi di Padova, ha frequentato il Master in Diplomacy presso l'ISPI di Milano. È entrata in carriera diplomatica nel 2016, svolgendo il suo primo incarico presso la Direzione Generale per le Risorse e l'Innovazione dove tutt'ora presta servizio.

    Da sempre sostenitrice della parità di genere ha deciso di candidarsi al Consiglio dell'Associazione DID (Donne italiane Diplomatiche e Dirigenti), dove è stata eletta nel 2018 in qualità di Tesoriera.

    Amante della tecnologia, settore nel quale ha principalmente lavorato prima dell'ingresso alla Farnesina, parla correntemente inglese e tedesco, ha nozioni di francese e portoghese, studia attualmente cinese.

    Consiglio 2019 - Chi siamo

  • Alessandra Moschitta

    La Consigliera di Legazione Alessandra Moschitta è nata a Foligno (Perugia), il 16 aprile 1977, da genitori siciliani.

    Da sempre appassionata di lingue, culture e letterature straniere, dopo il diploma di maturità linguistica si è laureata all’Università degli Studi di Perugia in Giurisprudenza, il 20 giugno 2003, summa cum laude, discutendo una tesi su “Le guerre civili nel Diritto internazionale”. Dopo un corso di perfezionamento in Relazioni internazionali presso la Società per l’Organizzazione Internazionale (SIOI) di Roma, nel 2004, e dopo aver conseguito, nel 2005, un Master in internazionalizzazione delle imprese e commercio internazionale presso l’ICE (Istituto per il Commercio Estero), nel 2007, in seguito ad esame di concorso, è entrata nella carriera diplomatica.

    Ha prestato servizio presso la Direzione Generale per la Promozione Sistema Paese, occupandosi della posizione italiana presso l’UNESCO e i principali enti internazionali attivi nel settore della Cultura, della Scienza e dell’Educazione, oltre che nella Direzione Generale dei Paesi di Asia, Oceania, Pacifico e Antartide, Ufficio Cina, Giappone, Corea e Taiwan.

    Dal 2011 al 2012 è stata alla guida dell’Ufficio commerciale dell’Ambasciata d’Italia in Sarajevo. Dal 2013 al 2016 ha prestato servizio all’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede e, dal giugno 2016 al febbraio 2019, ha svolto funzioni di Vice Capo Missione presso l’Ambasciata d’Italia in Lubiana.

    Dal 25 febbraio 2019 è in servizio alla Farnesina, presso la Direzione Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie, in qualità di Vicaria dell’Ufficio III (che si occupa, fra l’altro, di Cittadinanza).

    Nel 2018 è stata eletta Vice Presidente della Did, incarico cui dedica impegno ed entusiasmo, nella convinzione che le donne possano e debbano contare di più, a tutti i livelli.

    Parla correntemente inglese e francese e spagnolo, oltre a possedere alcune nozioni di tedesco.

    Sposata, è mamma di una bimba e di un bimbo, che assorbono buona parte del suo tempo... Ama la musica, la lettura e l’arte in ogni sua espressione, e… gioca a scacchi.

    Consiglio 2019 - Chi siamo

  • Valeria Baistrocchi

    La Consigliera di Legazione Valeria Baistrocchi è nata nel 1981 a Cremona, città in cui ha vissuto fino al termine degli studi superiori.

    Dopo essersi laureata in Scienze Politiche presso l’Università Statale di Milano e aver frequentato il Master in International Affairs presso l’ISPI, è entrata nella carriera diplomatica nel 2007, svolgendo il suo primo incarico presso la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo.

    Dal 2009 al 2017 ha lavorato all’estero come Vice Capo Missione presso l’Ambasciata italiana a Pristina (Kosovo) e come capo dell’Ufficio commerciale dell’Ambasciata italiana a Tirana (Albania). Dal 2017 presta servizio presso la Direzione Generale per la Mondializzazione e gli Affari Globali del Ministero degli Affari Esteri.

    Forte sostenitrice della necessità di fare rete tra donne per raggiungere una reale parità di genere, al rientro dall’estero ha deciso di candidarsi al Consiglio dell’Associazione DID (Donne Diplomatiche italiane e Dirigenti), dove è stata eletta nel 2018 in qualità di Segretaria esecutiva.

    È sposata e mamma di una bambina di 4 anni. Parla correntemente inglese e albanese, e ha nozioni di francese e spagnolo. E’ attivamente impegnata nella promozione dei diritti degli animali.

    Consiglio 2019 - Chi siamo

  • Iva Palmieri

    La Dirigente Iva Palmieri è nata a Formia (LT) il 24 dicembre 1972 (data che non passa inosservata, neanche in ospedale…) da madre abruzzese e padre campano.

    Indecisa se seguire le proprie velleità artistiche (ha scritto qualche romanzo e diverse composizioni in versi, di cui qualcuna addirittura premiata e inserita in Antologie più o meno sconosciute), seguendo (più che altro per sfinimento) i “saggi” consigli dei genitori, si è laureata con il massimo dei voti in Giurisprudenza alla LUISS – Guido Carli (Roma) nell’anno accademico 1994/95. Ha svolto pratica legale e pratica notarile, ha seguito il corso di preparazione all’esame di avvocato e il corso di preparazione al concorso notarile (peraltro mai neanche tentato… Sigh! Sob!), per poi conseguire l’abilitazione alla professione di avvocato.

    Nel frattempo, dopo un breve periodo quale impiegata al Monte dei Paschi di Siena, dal 1° ottobre 1999 è stata assunta presso il Comune di Mondragone (CE) quale funzionario comunale, con funzioni di Vice Segretario generale. Trasferitasi per mobilità al Comune di Sessa Aurunca, vi ha prestato servizio, tra l’altro, con le funzioni di avvocato comunale, titolare dell’Avvocatura civica. In servizio presso il Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale dal 21 dicembre 2007, a seguito di superamento di concorso pubblico a (ben) 6 posti di dirigente, dopo il canonico corso di formazione presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione (oggi SNA) di Caserta (3 marzo-29 aprile 2008), è stata assegnata alla Direzione Generale Italiani all’estero e Politiche Migratorie quale Consigliere ministeriale, con incarico dirigenziale di consulenza, ricerca e studio. Ha, quindi, prestato servizio all’estero, quale Console Generale a Charleroi (dal 15 settembre 2009 al 2 novembre 2014), e quindi come Console Generale a Capodistria, fino al 10 dicembre 2017. Rientrata al Ministero, è stata assegnata nuovamente alla Dir. Gen. Italiani all’estero e Politiche Migratorie quale Consigliere ministeriale, e poi come Capo Ufficio III della stessa Direzione Generale, dal 20 agosto 2018. Negli anni lavorativi al MAECI si è dedicata interamente alla materia consolare, mai rinnegando gli amori di gioventù (le lingue straniere, la musica, il canto, e altre simili amenità).

    Nel 2018 è stata eletta componente del Consiglio della DID, associazione di cui è socia dal 2008, e in cui ha sempre molto creduto, nella consapevolezza del valore delle donne in ogni settore della società civile, nonché ai più alti livelli delle carriere dirigenziali di ogni tipo.

    Animalista e ambientalista profondamente sui generis, Iva (contrassegnata da un nome al tempo stesso molto fiscale e molto musicale) parla correntemente inglese (anche per via della naturale ritrosia del compagno italo-americano a cimentarsi con l’idioma italico) e francese e si sta attualmente impegnando in un faticosissimo corso di lingua tedesca...

    Pratica molti sport, dal sollevamento della penna al lancio dei coriandoli, ecc…

    Consiglio 2019 - Chi siamo

© 2017 DONNE ITALIANE DIPLOMATICHE
Tweets by DidDonne